Spazio d' azione tra

"Arte, Cultura e Salute ”

 

L’Alleanza tra cultura arte e benessere è ormai presente in molte delle evidenze scientifiche che sono documentate nella ricerca di vari organismi sanitari ed avvallata anche dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS)

 

La complessa situazione che stiamo vivendo dal 2020, merita un’attenzione maggiore sul tema del benessere, della felicità e della vita con l’accezione più profonda del termine.

 

La natura stessa dell’essere “vivi” implica un susseguirsi di reazioni a catena che hanno una matrice spontanea, innata e incontrovertibile, è chiaro che ormai da mesi questi aspetti li abbiamo ignorati, dimenticati, occultati e non è esagerato usare il verbo occultare.

 

La vita ha delle regole naturali, se represse a lungo e medio termine possono riversare su molti aspetti i loro danni e di fronte alla grande sfida in cui l'intero pianeta si trova, guardare alle arti come una soluzione per la ricostruzione sociale non è soltanto un accattivante dibattito culturale, ma una realtà oggettiva.

 

L’Arte non è più solo la parte visibile della creatività ma il possibile strumento per veicolare la rinascita al nuovo, quel nuovo che è imprescindibile dato il “reset” di tutti i paradigmi che giorno dopo giorno si sta realizzando, sia che ne siamo o no consapevoli.

Lo “spazio d’azione tra  "Arte, Cultura e Salute” può attivare processi innovativi atti a favorire il benessere delle persone sia adulti, adolescenti che bambini.

 Guardare alla pratica delle Arti, nella dimensione del benessere e della salute, è inclusiva di tanti aspetti correlati, ma in che modo cominciare? Il progetto individua cinque categorie artistiche:

  • le Arti performative (teatro, danza, canto, musica, film…)

  • le Arti visive (pittura, fotografia…)

  • le Arti letterarie (scrittura, lettura, partecipare a festival…)

  • le Arti culturali (visitare un museo, una galleria d’arte… assistere a concerti o spettacoli teatrali…)

  • le Arti online, digitali e informatiche (animazioni, videogiochi ecc.)

 

Queste categorie hanno il “fil rouge” della cultura e dell’esperienza personale in senso ampio e circolare, creando legami sociali di reciprocità, sostenendo la maturazione di identità collettive aperte ed integrate.

La prerogativa delle arti è di generare le condizioni che autorizzano un “sentire artistico” esortando l’interpretazione della propria realtà con differenti punti di vista, capaci di incidere sia individualmente che collettivamente al fine di innescare sviluppi innovativi nelle comunità, nei servizi sanitari e nella società.

Lo spazio tra "arte cultura e salute” si propone inoltre di coordinare iniziative come:

  • seminari a tema;

  • lezioni frontali a tema;

  • lezioni interattive;

  • lezioni di carattere generale su: arte, cultura e salute

  • incontri di gruppo;

  • conferenze in presenza e a distanza sul web

 

Il tutto mirato alla nascita di una nuova visione del tempo attuale che non potrà più essere concepito con il “modus operandi” finora adoperato. 

                                                                                         

                                                                                    Premessa 

 

L’Arte è in ogni sua manifestazione, la più alta espressione umana di creatività e di fantasia, ed è l'unico momento che permette all'uomo di esteriorizzare la propria interiorità, è un codice di comunicazione universale che tutti gli uomini conoscono, che si manifesta attraverso la ricerca artistica e spirituale, d’altra parte il linguaggio dell'arte è una necessità di anima e spirito.

 

E’ una chiave di apertura per un mondo che oggi più che mai si presenta come un vasto contenitore ricco di stimoli ed opportunità ma con tante sfide da affrontare.

 

Questo vale In tutte le fasi della vita, ma soprattutto quando ci si trova di fronte ad un cambiamento profondo ed inaspettato, c'è una ricerca di senso e di significati finalizzata a costruire un'immagine di sé proiettata nel futuro in cui le scelte devono essere in sintonia con la persona, e con la realizzabilità del proprio progetto di vita.

 

Per tali motivi noi vediamo in questo nuovo approccio all’Arte e alla Cultura un diverso modo di procedere per risolvere le difficoltà che si ripercuotono sullo stato di salute complessivo

                                                                                      

                                                                                        Obiettivo

 

Il progetto si pone l’obiettivo di favorire ed esaminare le attività artistiche che mirano a promuovere la salute e prevenire le malattie, nonché a gestire e curare le malattie fisiche e mentali e a supportare l'assistenza ai passaggi critici della vita.

 

“Portare l'arte nella vita delle persone attraverso le molteplici sue espressioni come la danza, il canto, la pittura, la scultura il teatro ecc. oppure andare a musei, mostre e concerti offre una dimensione aggiuntiva a come possiamo migliorare la salute fisica, mentale e l’adattamento creativo ai processi di cambiamento sociale, culturale e religioso che inevitabilmente il nuovo millennio ci pone davanti.

E’ una sfida per un importante passo evolutivo della nostra comunità

 

This is your Project description. Provide a brief summary to help visitors understand the context and background of your work. Click on "Edit Text" or double click on the text box to start.

Servizio Fotografico
Riflesso di montagna
Percorso di montagna